I giardini francesi - un pò di storia

Le più interessanti rappresentazioni di giardini sono state realizzate nel ‘500. Il giardino riflette il razionalismo umanistico dell’epoca.
(Il razionalismo (dal termine latino ratio, «ragione») è una corrente filosofica basata sull'assunto che la ragione umana può in principio essere la fonte di ogni conoscenza.
In generale i filosofi razionalisti sostengono che, partendo da «principi fondamentali», individuabili intuitivamente o sperimentalmente, come gli assiomi della geometria, i principi della meccanica e della fisica, si possa arrivare tramite un processo deduttivo ad ogni altra forma di conoscenza. )
Il giardino alla francese trova le sue origini in quello italiano, fortemente voluto dai nobili del tempo.
La Natura è vista come un qualcosa da sottomettere al proprio volere , cioè ’obiettivo è quello di creare un dominio dell’uomo sulla natura creando armonia tra le opere strutturali e il mondo delle piante.
Il paesaggio deve essere lo sfondo del giardino.
Per realizzare ciò, però, è necessario servirsi di alcune regole architettoniche utili per un risultato finito perfetto, senza mai dimenticare il buon gusto, e qui entra in gioco la prospettiva fondamentale per la realizzazione .
Nel 1564, Caterina de Medici, moglie di Enrico II, sovrano di Francia, richiede che sia progettato uno dei più grandi giardini di Francia seguendo proprio i canoni appena esplicati. Il risultato fu magnifico e ancora oggi possibile da visitare a Parigi.
Per distinguere un giardino alla francese è importante considerare la struttura . Infatti questo deve essere progettato in modo preciso e rigoroso, senza lasciare al caso alcun dettaglio, tra cui la posizione del terreno e la sua composizione.
Tutte le siepi devono essere realizzate in modo da conservare forme geometriche ben determinate mentre le aiuole del giardino alla francese, però, sono meno impostate e meno squadrate.
I giochi d’acqua, le fontane e i relativi specchi, vengono utilizzati per aumentare il senso di profondità e grandezza del giardino